0 In Mangiare e Bere/ Mangiare e bere in Italia/ Nord

Bacaro tour a Venezia, tra ombre de vin e cicchetti

26 Settembre 2018

Mivado a Venezia per un bacaro tour?

Ne avete mai sentito parlare? Il famoso bacaro tour di Venezia è una delle attrazioni principali delle città: un’attrazione artistica, storica, e molto tradizionale. Stiamo parlando del giro tipico dei bacari, i baretti o possiamo chiamarle anche osterie tipiche di Venezia.

Perchè farlo? Perchè vedrete le osterie meno turistiche e piu particolari, bevendo buon vino o spritz a prezzi super accessibili (tipo pochi euro a bicchiere), e stuzzicando anche un po di tartine se proprio volete asciugare un po di alcol.

E quindi ecco i bacari

Bacareto da Lele, vicino alla stazione quindi comodissimo per iniziare il tour. Bevete ombre di vino (bicchierini di vino piccoli a meno di un euro, è vino buono eh!) e paninetti seduti negli scalini della piazza dietro al bacaro oppure lungo il canale senza caderci dentro.

Dove: Campo dei Tolentini, vicino alla stazione.
Orari: sempre aperto fino alle 8 di sera ma Chiuso la domenica!

Osteria Cà d’Oro alla Vedova, vi dico solo una cosa, da provare sono assolutamente le polpette, polpette e ancora polpette con un ottimo vino rosso!

Dove: Calle cà d’oro
Orari: a partire dalle 18.30.

Al Bottegon – Cantine del Vino già Schiavi, tipica osteria veneziana dove si respira tradizione e storia e anche alcol! Buonissimo il baccalà, assolutamente da non perdere.

Dove: FOndamenta Nani, Dorsoduro
Orari: sempre aperto fino alle 8 e 30 di sera ma Chiuso la domenica!

 

Bacaro Risorto, piccolo ma pieno di gente dentro e fuori e comodissimo a Piazza San Marco. Buono il vino ma anche gli spritz, buonisssssimi. Da accompagnare tartine a gogo. Non male il proprietario.

Dove: Campo San Provolo
Orari: no stop fino alle 2 di notte. GO!

Bar alla Toletta, famoso per i suoi tramezzini: freschi, abbondanti e vari. In più spritz e vino al calice a più non posso.

Dove: Dorsoduro
Orari: sempre aperto fino alle 8 di sera.

Cantina Do Spade
Una delle più antiche osterie cittadine, dove potete fare tappa spritz o tappa pranzo/cena. L’offerta è ampia ma vi consiglio di puntare sui calamari fritti una bontà!!!

Dove: zona Rialto
Orari: sempre aperto fino alle 22

Al Timon, più turistico e molto frequentato. Ampia scelta di cicchetti e vini, molto buoni i crostoni e i taglieri. Andateci presto per evitare la massa, tanto a Venezia si beve a tutte le ore e sedetevi nella barca in mezzo al canale, esperienza da fare!!!

Dove: Fondamenta degli Orsesini
Orari: sempre aperto dalle 18 alle 1 di notte.

La zona del bar Timon è bellissima e piena di bacari, se fate quella stradina lungo il canale potrete farvi uno spritz ogni 30metri!!

 

Ma non esistono solo bacari, anche zone piene di locali come queste due sotto, ENJOY!

 

Campo Santa Margherita, penso la zona più frequentata dai giovani universitari e piena di locali, sia per aperitivo che per cena. Uno dei migliori è il Bar Rosso. Bevete ragazzi!

 

Zona Erbaria, l’Erbaria è una zona ben chiara di Venezia a pochi passi dal Ponte di Rialto. Se cerchi movimento in città, soprattutto nel weekend, è qui che devi venire. Consigli per uno spritz tosto e paninetto andate al Mercà, per un dopo cena aggressivo con musica al Muro o Barcollo.

 

Poi fatemi sapere se dopo questo giro siete ancora vivi e sani oppure no…. però sicuramente sarete molto molto felici!

Mivado a Venezia e voi?

Commenti Facebook

Potrebbe interessarti anche

Nessun Commento

Lascia un Commento