0 In Italia/ Viaggi

Le Cinque Terre in Liguria. Manarola: cosa vedere e dove mangiare.

10 Giugno 2020

Mivado alle Cinque Terre!

L’Italia è il Paese più bello al mondo. Scopriamolo, viviamolo, esploriamolo. Oggi vi racconto delle famosissime Cinque Terre, che se non avete mai visto dove assolutamente dedicarci un weekend. Partiamo da Manarola, una delle perle delle Cinque Terre.

Vi racconto cosa vedere e dove mangiare e bere a Manarola

Manarola © Ilaria Giacomello

Come arrivare

La soluzione più comoda è assolutamente il treno che viaggia ogni mezz’ora da Levante a Ponente. Il Cinque Terre Express che viaggia ogni 15 minuti è operativo da marzo a novembre. C’è anche un servizio di traghetti che naviga le Quattro Terre (Corniglia è esclusa a causa della posizione rialzata) e collega i vari borghi, compreso Portovenere.

 

Cosa vedere

Manarola è come un quadro, un regno di ulivi e vitigni, un bellissimo borgo, uno dei miei preferiti delle Cinque terre. Ovviamente piccola da girare a piedi. Nella parte inferiore della cittadina potrete ancora apprezzare il vecchio mulino o frantoio, messo a nuovo dal Parco Nazionale, da cui si dice abbia preso il nome Manarola. Sulla parte alta della città, c’è la Chiesa di San Lorenzo. Da non perdere anche il Campanile Bianco, antica torre di controllo e avvistamento, lo storico Ospedale di San Rocco e il quattrocentesco Oratorio dei Disciplinati della Santissima Annunziata. Poi scendete verso la spiaggia, al porto uno dei migliori punti per ammirare la città.

 

Dove mangiare

Uno dei miei posti preferiti è la Trattoria da Billy, che si trova nella parte più alta di Manarola. Bello per la grande terrazza all’aperto che offre un bellissimo scenario del mare. Due alternative sono il Porticciolo e la Scogliera.

Consiglio: per un aperitivo indimenticabile con vista sulla città andate al Nessun Dorma. TOP.

Vista dal Nessun Dorma © Nessun Dorma

Vi ho convinti? Ci vediamo alla prossima puntata per parlare di un’altra delle Cinque Terre.

Mivado e voi?

Commenti Facebook

Potrebbe interessarti anche

Nessun Commento

Lascia un Commento