Mivado su Instagram

© 2018 Mivado - Ilaria Giacomello

Istanbul: cosa vedere e dove mangiare in un weekend

Mivado a Istanbul!

 

Una città davvero affascinante, appassionante e avvolgente. Anche dopo essere tornata sento ancora i profumi, gli odori, i canti delle preghiere e le voci dei commercianti che discutono nei bazar. Insomma Istanbul mi è piaicuta tantissimo, quindi la consiglio vivamente anche solo per un weekend. Ecco qualche consiglio su cosa vedere, cosa fare e dove mangiare a Istanbul.

 

 

Prima qualche consiglio utile su alloggio e servizi

Come alloggio vi consiglio di stare o al Sultanahmet per essere comodi di giorno alla zona delle moschee e palazzi oppure al quartiere Beyoglu dall'altra parte del ponte Galata, più turistico ma per la sera è perfetto perchè è pieno di locali, ristoranti anche per giovani.

 

Come servizi, potete benissimo girare o col tram che è comodo e economico oppure in taxi per le lunghe distanze, perchè Istanbul è davvero una città enorme: 15milioni di abitanti!!!! Ricordatevi di contrattare anche col taxi, per non farvi fregare.

 

Cosa vedere

Giorno1

 

Iniziate con un bel giro a Sultanahmet, quartiere storico della città. Da vedere Moschea Blu (occhio agli orari, durante quelli di preghiera non è possibile visitarla) e Aya Sofya. Li vicino c'è la Cisterna Basilica: da vedere per la magica atmosfera di questo edificio sotterranneo soprattutto se vi piace 007 o i film tratti dai libri di Dan Brown, perchè qui hanno girato Inferno!

 

Dopo pranzo potete fare un giro al Gran Bazar e al mercato delle Spezie, caotici ma bellissimi. Mi raccomando contrattate sempre il prezzo!

Consigli per gli acquisti?  Tè, di tutti i tipi, consiglio quello allo zenzero e al melograno, pashmine, anelli, bracciali e lampade.

Per chiudere potete fermarvi alla Moschea di Solimano, bella con una vista pazzesca.

 

 

Giorno2

Tappa obbligatoria per la seconda mattina è il Palazzo Topkapi, quello del sultano. Mi raccomando prendete anche i biglietti per l’Harem, molto bello e caratteristico. Dopo potete o prendere il tram o farvi una bella camminata fino al ponte Galata.

Attraversatelo a piedi e dirigetevi alla Torre Galata, salite sopra e godetevi un bel panorama della città.

 

 

Scendendo poi potete farvi due passi nella famosa via Istiklal Caddesi. Per chiudere la giornata sul ponte Galata e lungo la riva a Eminonu ci sono un po di posticini tradizionali che fanno un buonissimo panino col pesce, chiamato balik ekmek: sedetevi li, con uma bella birra turca Efes e godetevi il tramonto spettacolare sul Bosforo.

 

 

Altri giorni

Se avete più di un weekend potete valutare: Palazzo di Dolmabahçe, molto bello e suggestivo, una imperdibile crociera sul Bosforo, due passi ai quartiere tipici di Fener e Balat o nella parte asiatica (di giorno è meglio).

 

Dove mangiare

La cucina turca è buona e mista, perchè si mangia sia pesce che carne, che molta verdura. Tutto è fuorchè leggera, perchè diciamo che le spezie e i condimenti non mancano. Ecco qui qualche consiglio per mangiare nelle due zone più frequentate della città, Sultanahmet e Beyoglu, zona turistica dall'altra parte del fiume.

 

Sultanahmet

  • Garden Mezze, tipico ristorante turco per nulla turistico, ottima carne e buonisismi antipasti

  • Erol Restaurant e Sefa, taverne molto alla mano per un pranzo veloce ma gustoso

  • House of Medusa restaurant, a due passi dalle moschee, posto tipico con interni carinissimi. Buono il pesce.

  • Hocapasa Pidecisi, posto super tipico per un pranzo al veloce con la pida, pizza turca o kebab.

  • Aya Lounge e Turkart Terrace Restaurant, bellissime terrazze con vista moschea sia per mangiare che per cocktails.

  • Mesale cafe, per fumare Narghilè dopo cena.

 

Beyoglu

  • Karakoy Gulluoglu, buonissima pasticceria con buonissimi dessert (migliore al pistacchio) e te turco

  • Antiochia e Meze by Lemon Tree, ristoranti tipici per la sera con molta carne e verdure, ben curati e puliti. Prenotate però!

  • Tavanarasi, locanda alla mano con ottimi piatti turchi

  • Manda Batmaz, caffetteria piccola frequentata da locali. Se volete provare il caffè turco, poi fatemi sapere se vi piace.

  • 360 e Mikla, rooftop pazzeschi per ammirare Istanbul a 36ogradi. Buoni i cocktails sia per aperitivo per cena.

  • E invece per chiudere i ristoranti di pesce lungo il ponte sono tutti molti simili, fermatevi in quello che vi piace di più, noi abbiamo pranzato da Vezenan.

 

Da non perdere!

Tramonto visto dalla moschea o dal ponte Galata

Aperitivo in una delle terrazze magnifiche

Hamman, io non l'ho fatto per in internet si trovano diversi posti dove provarlo.

 

 

 

Affascinante davvero, ci tornerei subito!


Mivado e voi?

 

 

 

 

Please reload

Cosa ne pensi?
Ti potrebbe piacere anche...

Osteria Conchetta: la vera cucina milanese

14.11.2019

Pranzo a base di pesce da Brutti di Mare a Milano

11.11.2019

Dove fare un brunch a Roma

08.11.2019

Dove fare il brunch a Milano? Ecco 10 posti!

07.11.2019

1/2
Please reload