Mivado su Instagram

© 2018 Mivado - Ilaria Giacomello

Un weekend a Porto: consigli su cosa vedere e dove mangiare

MIvado a Porto!

 

Chiamiamola Porto, oppure Oporto, l'importante è che sia chiaro che questa cittadina è davvero bella.

Bella nella sua tradizione mista modernità, nei suoi luoghi decadenti, nei suoi sali e scendi, nelle sue tipiche taverne e nei suoi piatti gustosi e saporiti. E ovviamente bella nei suoi vini corposi e passionali, come il Porto.

Ecco qualche consiglio su cosa vedere e dove mangiare per un weekend.

 

 

Trasporti e alloggio

Arrivare a Porto è semplicissimo. Arrivi in aeroporto e con 20, max 25 euro con il taxi o Uber arrivi direttamente in centro città, il tutto in 20 minuti (senza traffico). Come alloggio vi consiglio di stare in centro. Avete diverse opportunità, o state nella zona centrale della Borsa, Cattedrale, oppure lungo il fiume sia dalla parte storica che dalla parte delle cantine (Villa Nova de Gaia), oppure se siete in cerca di fiesta state in zona universitaria, vicino a Jardim de Cordoaria.

Noi indovinate dove stavamo? In zona universitaria, e non dico altro....

 

Cosa vedere

Porto è divisa in due dal fiume Duero (che io ho anche chiamato Duro). Una parte racchiude tutto il centro storico, e poi c'e l'altra parte Villa Nova che racchiude la zona cantine. Partendo dalla prima ecco le cose principali da fare.

 

  • Sicuramente la cattedrale Sè, maestosa, da cui si vede una bella vista della città soprattutto se salite in cima. In zona c'e la Stazione Bento da vedere perchè le pareti sono ricoperte di azulejos, le famose piastrelle bianche e blu che troverete OVUNQUE in città.

 

  • Nella zona dell'Università dovete andare ad una delle librerie più famose del mondo, la Libreria Lello, quella che ha ispirato la Rowling per i libri di Harry Potter. Io sono rimasta senza parole, è uguale a quella di Diagon Alley che si vede nel film! Mi raccomando andate presto o comprate i biglietti prima perchè è sempre piena di gente. Li vicino c e la torre Dos Clerigos dove potete salire per godervi un bel panorama.

 

  • Spostandovi verso sud avete il Palazzo della Borsa da vedere e la chiesa di San Francesco, povera fuori ma barocca dentro. Da li praticamente potete prendere il lungo fiume e andare nella Ribeira, una delle zone piu caratteristiche della città, con casette colorate, piccoli locali, scorci bellissimi. Vi sembrerà di stare in un altro paese. E da qui vedrete il Pont Luis, maestoso ponte progettato da un seguace di Eiffel (infatti lo stile è molto simile). Lo potete passare sia da sotto che da sopra. Perchè dovete sapere che Porto è un sali scendi continuo, con scaline, salite e discese, insomma di sicuro fate movimento.

Super consiglio: le foto migliori della città le farete da sopra il ponte dall altra parte guardando il centro.

 

 

  • Passando il ponte vi troverete a Villa Nova de Gaia, famosa per le cantine di cui parlo in seguito. Vi è bello passeggiare lungo il fiume oppure salire su al Monastero Serra do Pilar.

  • Spostandosi piu a Nord dovete vedere la chiesa Santo Ildefonso con le facciate ricoperte di azulejos e poi prendere Rua Santa Caterina, per una passeggiata tranquilla e qui fate sosta al Café Majestic, il caffè più caratteristico di Porto. In zona c e il caratteristico Mercado do Bolhã, che però purtroppo quando ci sono stata io era in ristrutturazione. 

Diciamo che tutte queste cose in due giorni riuscite a farla, se state di piu ecco altri consigli.

 

Casa da Musica, particolare fuori, e bellissima dentro, dove fanno concerti e spettacoli. Casa de Serralves, uno dei più importanti istituti culturali del Paese con un bellissimo museo contemporaneo. Infine potete prendere il tram 1 e andare verso l'oceano per ammirare il faro e godersi un po di "brezza"marina, anzi no oceanica.

 

Cosa e dove mangiare

La cucina portoghese è una cucina semplice, ma molto gustosa. C'è tanto pesce ma anche carne.

I piatti più famosi sono il Bacalhau, ovvero il baccalà che viene fatto in mille modi, stufato, impanato come crocchette, o con bresciamella.

 

 

Altro piatto tipico devo dire "leggero" è la Francesinha, sanndwich portoghese fatto con due fette di pane in cassetta farcite con salsiccia fresca, fiambre, linguiça, salumi e una bistecca di manzo. Ripeto leggero, ma sicuemente gustoso :)

Poi tante tapas, la Tostas, tipiche bruschette, l'arroz de mariscos, zuppe, e poi carne di agnello, manzo, e la famosa trippa.

 

Ecco qualche taverna tipica dove potete mangiare questi piatti tipici, e sentirvi a casa.

Sono bellissime, piccole, accoglienti, alla mano e poi alla fine davvero non si spende praticamente nulla.

Taberna de Santo Antonio, Taberna do Largo, Taberna d'Avo, Laurear, e Taberna Dos Mercadores.

Consiglio vivamente di prenotare con anticipo perche sono sempre stra piene!

 

Se invece volete cenare con delle tapas vi consiglio A Bolina, lungo il fiume, molto carino, particolare con ottimi piattini locali.

 

E i dolci? Famoso il Pasteis de Nata che si mangia anche a Lisbona. E poi ci sono parecchi dolci secchi con le mandorle e la farina di castagne. E infine la cioccolata, molto buona. Infatti troverete parecchie cioccolaterie.

Per la colazione potete fermarvi in una delle tante pasticcerie e fornai della città. Consigliato il Cafe Majestic, uno dei piu caratteristici di Porto, la Manteigaria famosa per le Pasteis, Padaria Ribeira per tutti i dolci.

 

Per il dopo cena c'è divertimento puro! I portoghesi fanno festa fino a tardi e si sanno divertire. Unico consiglio che vi do è di andare nella zona dell'Universidad in particolare nelle 3 vie famose, Las Galerias. Qui ci sono locali, locali e ancora locali. Avete una vasta scelta ma sicuramente il nostro preferito è stato The Gin House, dove si bevono GIN spettacolari, i piu buoni che io abbia mai bevuto. E vedere i baristi prepararli è fantastico.

 

 

Cantine

Chiudiamo con il botto! Quali cantine visitare a Porto? Ce ne sono tantissime, tutte dall'altra parte del fiume.

Le più famose sono Sandeman, Ferreira, Calem e Offley. Ma quelle che consiglio io sono piu tradizionali, tipiche, le piu lontane ma anche quelle che hanno una vista pazzesca sulla città: Grahams e Cockburn's. Prenotate, godetevi la visita e il buonissimo vino Porto.

 

 

E ubriachi ma felici brindate a questa bellissima città!

 

MIvado e voi?

 

 

 

 

Please reload

Cosa ne pensi?
Ti potrebbe piacere anche...

Cosa vedere e cosa mangiare a Città del Messico

18.11.2019

Osteria Conchetta: la vera cucina milanese

14.11.2019

Pranzo a base di pesce da Brutti di Mare a Milano

11.11.2019

Dove fare un brunch a Roma

08.11.2019

1/2
Please reload