Mivado su Instagram

© 2018 Mivado - Ilaria Giacomello

Un weekend a Parigi: cosa fare e vedere in questa città romantica

Mivado a Parigi!

 

E' una delle mie città preferite, ci torno sempre volentieri, e ogni volta mi piace scoprire qualcosa di nuovo. Amo Parigi, la sua atmosfera, i bar con i tavoli stretti, l'odore di fumo, la musica , i calici di vino rosso, le crepe strabordanti di cioccolata e il parodosso tra traffico e quiete cittadina. Ecco cosa potete fare e vedere in un weekend a Parigi.

 

Cosa fare, per zone

A Parigi ci sono le cose classiche e turistiche da fare, ma se non le avete mai fatte di sicuro non potete perdervele. Potete benissimo girare tutto a piedi, è lunga ma ve la consiglio, quindi portatevi delle scarpe comode. Anche perchè Parigi è organizzata a zone e potete decidere cosa vedere in base a quanti giorni state.

 

 

  • Iniziamo dalla zona dagli Champs Elysees, via dello shopping e delle modernità fino ad arrivare all'Arco di Trionfo. Belli di giorno ma meglio di sera tutti illuminati. Da qui potete raggiungere la Tour Eiffel. Guardatela da lontano, vicino e da sopra. Se potete salite sopra fino all'ultimo piano ma mi raccomando prenotate con anticipo QUI perchè è sempre pieno di gente. Per fare delle belle foto potete andare dall'altra parte della Senna oppure ai Giardini Trocadero. Se passeggiate lungo la Senna potete vedere altre bellissime attrazioni di Parigi, altrimenti va benissimo anche in taxi. Fermatevi se potete al Pont de l'Alma sotto il quale è tragicamente morta Lady D. Sopra al ponte c'è il monumento a lei dedicato. Ne vale la pena. Li vicino c'è anche l Hotel des Invalides, bello e imponente. Se fate altri 10 minuti a piedi arriverete al Musee d'Orsay, bellissimo, ci sono dei quadri impressionisti che mi emozionano ogni volta.

  • Zona Notre Dame, una delle mie preferite, dentro è misteriosa e bellissima, e se potete salite anche sopra e vi sembrerà di essere nel cartone animanto del Gobbo di Notre Dame. Non perdetevi anche la Saint Chapelle. Poi andate a l'Ile de la Citè dove è nata Parigi e dove respirerete un po l'atmosfera di un tempo, con le viette strette, le creperie, il profumo di uova e caffe.

  • Passate la Senna e andate nel Quartiere Latino, che adoro. E secondo me è il posto dove si respira di più la tradizione parigina, tra locali, cafè, librerie (fermatevi alla Libreria Shakespeare and Company) e negozi di antiquariato. Da questa parte della Senna c'e la Sorbonne, il Pantheon, la Chiesa Saint Etienne du Mond e i Giardini Luxembourg per rilassarvi dopo aver percorso 1000 km. Se volete vedere un bel panorama andate sopra la Tour Montparnasse.

  • Zona Louvre, da non perdere. Passateci un'ora, un giorno quanto volete ma al Louvre dovete andare. Poi classica foto con la piramide fuori e andate ai giardini de Tuileries, belli e rilassanti, e da li arrivate a Place de la Concorde una delle più grandi d'Europa.

 

  • Ora allontanatevi dalla Senna e andate a PLace Vendome, la famosa e ricca piazza  dove c'è l Hotel Ritz, da dove è uscita Lady D. quella tragica notte. Questa è la zona in stile monte napoleone. Per completare non potete non andare all'Opera, se vi va bene e non è periodo di spettacoli e prove potete anche visitarla dentro. Se non siete riusciti a comprare in zona Vendome potete rifarvi alle Galerie de la Fayette, altro che Rinascente, qui si che c'è da divertirsi!

 

  • Montmartre: assolutamente la mia preferita! A partire dalla famosa strada del Moulin Rouge, bello da fotografare ma ancora più bello se riuscite ad andare la sera per uno spettacolo. Poi fate tutta la stradina a piedi fino alla Basilica del Sacro Cuore, qui sarete immersi da  una miriade di artisti di strada, boulangerie con il profumo di pane appena sfornato, e scorci stupendi su Parigi. Una volta saliti in cima ammirate il panorama, bellissimo. Mio consiglio: andateci alla mattina presto che ve la godete ancora di più, dopo aver preso una baguette sotto l'ascella ovviamente!

 

 

  • Zona est di Parigi: da vedere il Centre Pompidou e ancora più a est la Bastille, per rivivere un pò la rivoluzione francese. 

Per i romantici

Non so dirvi un posto non romantico a Parigi, ma i miei consigli sono questi, almeno uno provatelo!

  • Giro battello sulla Senna al tramonto con champagne oppure con cena esclusiva. Evitate quelli di giorno che sono stra pieni di gente, se volete fare una cosa fatta bene, fuori i soldi. Cliccate QUI per saperne di più.

  • Calice di champagne all'ultimo piano della Torre Eiffel, unico!

 

  • Sorseggiare un calice di Rosé all’Hotel Particulier, nascosta in un villaggio segreto nei pressi di Montmartre. Provate il loro rosè oppure cenate nel giardino illuminato da tante lucine romantiche. Suonate il campanello una volta arrivati al cancello e chiedete di farvi entrare, seguite la strada a ciottoli, passate il club privato di bocce e entrate nel giardino segreto! Un sogno

 

  • Relax a Buttes au Chaumont, un enorme parco arroccato sopra Parigi. È vasto e selvaggio, il che rende facile trovare un pezzo di erba al sole o in un angolo appartato per trascorrere ore e ore  su una coperta da picnic. I negozi vicini, enoteche, gastronomie e panetterie offrono tutto il pane, formaggio, vino e dolcetti di cui avrete bisogno per il vostro picnic. Nel punto più alto del parco, troverete una struttura simile a un tempio che offre incredibili viste sulla città, ovviamente meglio al tramonto o all’alba. 

  • Guardare un flim al cinema retrò, Cinema Studio 28. Un tuffo nel passato!

  • Guardare il tramonto sorseggiando vino sopra uno dei mille tetti di Parigi. Se conoscete qualcuno meglio, altrimenti andate al bar sul tetto di Le Perchoir a Oberkampf è piuttosto carino e romantico.

  • Cena romantica a lume di candela. Fermatevi a le Coupe Chou questa casa del 17esimo secolo sulla riva sinistra della Senna.

  • Oppure potete semplicemente passeggiare lungo la Senna ammirando i baracchini con i vecchi libri, oppure perdervi tra le stradine di Montmartre o bere un calice di vino rosso in uno dei localini del Quartiere Latino.

Mi viene davvero voglia di tornarci e provare tutto di nuovo! 

 

Per i consigli sul cibo, e locali stay tuned... arriverà presto.

 

Mivado e voi?

 

 

 

 

 

Please reload

Cosa ne pensi?
Ti potrebbe piacere anche...

Cosa vedere e cosa mangiare a Città del Messico

18.11.2019

Osteria Conchetta: la vera cucina milanese

14.11.2019

Pranzo a base di pesce da Brutti di Mare a Milano

11.11.2019

Dove fare un brunch a Roma

08.11.2019

1/2
Please reload