Mivado su Instagram

© 2018 Mivado - Ilaria Giacomello

Un weekend ad Amsterdam: cosa vedere, fare e dove mangiare

Mivado a Amsterdam!

 

Bellissima non solo per fare festa nei locali e sballarsi per tutta la notte. Amsterdam e' magica, colorata, divertente e in primavera e' perfetta per un weekend. Ecco qualche consiglio su cosa vedere, fare e dove mangiare.

 

Cosa vedere

Prima di tutto, se volete girare bene la citta' vi consiglio di girarla in bici, ogni 100metri c'e un negozio che affitta bici ed e' la soluzione migliore. Ci sono ciclabili ovunque e poi girare in bici tra i canali e' molto bello e caratteristico, e potete anche girare senza una meta e scovare scorci magnifici per fare foto ricordo da 10 e lode.

 

 

Tra le cose da vedere c'e Piazza Dam e il Palazzo Reale, la scritta famosa Amsterdam, il Museo di Van Gogh (prenotate i biglietti online per evitare la coda) per cui ne vale davvero la pena, il Rijksmuseum per ammirare le opere di Rembrandt e Vermeer, la Oude Kerk (Chiesa Vecchia) e NEMO il centro scientifico dove c'e una bellissima terrazza da dove godere di un bel panorama e fare una sosta. Per un immersione nella natura fate un giro al VondelPark, che chiamano anche il Central Park di Amsterdam, con laghetti, giardini e panchine per rilassarsi e prendere il sole. Ma questa citta' e' famosa per i tulipani e non potete non tornare con un bulbo da piantare nel vostro giardino: per questo dovete andare al Bloemenmarkt, il mercato dei fiori di Amsterdam. Le bancarelle sono una attaccata all’altra e i passaggi sono stretti perché invasi dai fiori in ogni angolo. Tutto il mercato è galleggiante: ogni bancarella è in realtà una chiatta che galleggia sull’acqua. Si trova sul canale Singel, tra Koningsplein e Muntplein. Un altro quartiere da vedere e' Jordaan, il quartiere più bello e hipster di Amsterdam. Brulicante di café, casine olandesi, gallerie d’arte e negozietti. Durante la Festa del Re (ogni anno a fine aprile) questo quartiere si trasforma in un mercato delle pulci a cielo aperto. Vale da solo il viaggio ad Amsterdam, armatevi di bicicletta e partite alla scoperta di questo luogo incantevole, non vi deluderà!

 

 

Super consiglio: per un vedere una chicca andate al quartiere Begijnhof, nascosto dietro un portone affacciato sulla piazza Spui. Qui si nasconde un cortile medievale con 160 case dove vivevano le beghine, donne appartenenti ad una confraternita cattolica di sorelle. E' strano ma molto caratteristico e particolare da vedere.

 

Super consiglio2: molti pensano ad Amsterdam come luogo di mulini. In realta' qui ne sono rimasti davvero pochi, uno dei pochi e piu' caratteristici da vedere e' il mulino De Gooyer, su un canale, dove c'e un birrificio dove potete gustare delle birre davvero buone. 

 

Cosa mangiare

Diciamo che questa citta' non e' famosissima per il cibo, ma potete in ogni caso trovare posti dove mangiare bene e ad un buon prezzo. Una costante che troverete sempre sono le PATATE FRITTE, non e' un caso infatti che i fast food di patate fritte si chiamino Amsterdam Chips... 

  • Per il pesce andate al Seafood Bar Spui, un posto moderno con arredamento di design dove potete mangiare piatti abbondanti di pesce ad un buon prezzo. La zuppa di pesce e' ottima!

  • Per carne e piatti tipici provate il Bistro Bij Ons, locale piccolino caratteristico dove mangerete piatti tradizionali come ad esempio bitterballen, gustose crocchette di carne e patate.

  • Street food: ecco ad Amsterdam troverete un sacco di posticini dove prendere cibo di strada, come il famoso panino con l'aringa, il cartoccio di patate fritte e per chi ama i dolci lo stroopwafel, due deliziose cialde unite da uno strato di sciroppo dolce.

  • Restando in tema dolci, una tappa DA NON PERDERE: Van Stapele Koekmakerij. Una panetteria che fa solo un tipo di biscotti al cioccolato con cuore di cioccolato bianco ma che biscotti!!!! C'e sempre fila e un sacco di gente ma biscotti cosi non li troverete da nessuna parte. E se potete fatevi preparare un sacchetto da portare a casa.

  • Invece per colazione, merenda abbiamo trovato un localino molto carino: Lavinia Good Food, dove fanno ottimi piatti vegetariani e vegani. Ecco siamo passate dai biscotti di 1000 calorie l'uno ai piatti vegani...ahahah coerenti direi :)

Cosa bere

Assolutamente BIrra! La location ideale per degustare il sapore autentico di Amsterdam è senza dubbio uno dei numerosi pub strorici, conosciuti come brown café (bruine kroeg in olandese), che animano il centro della città. Questi locali, alcuni dei quali aperti già nel XVII secolo, si distinguono per l'arredo antico di colore scuro, per i menu che offrono una gran varietà di birre, liquori e snack dal sapore tipicamente olandese. Entri in uno di questi locali e ti senti quasi a casa. Potete provare Arendsnest, Cafe HoppeIn De Wildeman, e Café de Wetering

La capitale è ben nota anche per alcuni tra i più famosi brand di birra, come Heineken e Amstel, ma i palati più ricercati e i buoni intenditori del genere non possono non conoscere alcuni tra i migliori micro-birrificiche negli ultimi anni hanno aperto in città, come Browerij 't IJ, la birra nel mulino De Gooyer dove assaggerete delle birre tradizionali fantastiche oppure Browerij De Prael

Poi invece per chi vuole fare la festa di Amsterdam dove vanno tutti i turisti, andate nel quartiere a luci rosse in qualche coffe shop.

 

Ma in realta' Amsterdam e' tutt'altro e come vedete ci sono un sacco di cose da vedere, provare, mangiare, vivere.

Andate perche' e' davvero magica. E portatemi a casa un bel Bulbo ;)

 

MIvado e voi?

 

 

 

 

Please reload

Cosa ne pensi?
Ti potrebbe piacere anche...

Osteria Conchetta: la vera cucina milanese

14.11.2019

Pranzo a base di pesce da Brutti di Mare a Milano

11.11.2019

Dove fare un brunch a Roma

08.11.2019

Dove fare il brunch a Milano? Ecco 10 posti!

07.11.2019

1/2
Please reload