• Selene Piazza

Ricetta dell'Hugo, lo spritz al sambuco

Mivado a preparare l'Hugo

Con l'inizio della fase 2, ho iniziato a fare delle brevi passeggiate in campagna e subito sono stata pervasa dal profumo dei fiori di sambuco. Da qui, l'idea di preparare l'Hugo con lo sciroppo di sambuco preparato qualche anno fa da mio nonno.


Storia dell'Hugo

Secondo la versione più condivisa, l'Hugo sarebbe stato ideato nel 2005 dal barman altoatesino Roland Gruber come alternativa allo Spritz. La ricetta di Gruber prevedeva lo sciroppo di melissa al posto dello sciroppo di sambuco, ma vista la difficoltà nel reperirlo, è stato presto sostituito dal secondo. Gruber scelse il nome per il suo cocktail completamente a caso e si dice che inizialmente aveva pensato di chiamarlo Otto.


Secondo un'altra versione, invece, l'Hugo sarebbe nato alla fine degli anni Novanta in un rifugio della Val di Fassa. Ciò che sappiamo per certo è che l'Hugo è un cocktail tutto italiano (anche se diffuso in Austria, Svizzera e Germania).


Ricetta dell'Hugo

Ingredienti

5 foglie di menta

2 cucchiai di sciroppo di sambuco

150 ml di prosecco

75 ml di acqua frizzante o seltz

Una spruzzata di limone o lime

Ghiaccio



Procedimento

Metti qualche cubetto di ghiaccio in un calice e fallo ruotare in modo che raffreddi il bicchiere. A parte, pesta le foglie di menta in modo che rilascino il loro aroma e mettile nel calice. Aggiungi ora lo sciroppo di sambuco, il prosecco, l'acqua frizzante (o seltz) e il succo di limone o di lime. Mescola tutti gli ingredienti e se lo gradisci, decora con una fetta di limone o di lime.


L'Hugo è pronto, non ti resta che guastarlo.


Mibevo a casa e tu?

Mivado su Instagram

© 2018 Mivado - Ilaria Giacomello