• Ilaria Giacomello

A cena da Sadler, ristorante stellato a Milano


Mivado da Sadler!

Ogni tanto ci viene la voglia di provare una cena straordinaria in un posto straordinario.

Grazie a un bel regalo sono andata a mangiare proprio in un posto straordinario, il ristorante Sadler a Milano.

Un'esperienza meravigliosa, una scoperta a ogni singola portata.

Ecco come mi sono trovata e come si mangia a cena da Sadler, ristorante stellato a Milano.

Atmosfera: elegante

Locale molto bello ed elegante, con tavoli ben distanziati uno dall'altro e una bella luce nella sala.

Servizio: assolutamente perfetto

Tutti i camerieri, compreso il sommelier, molto ben preparati, educati e gentili. Che non è sempre scontato.

Come si mangia: menù degustazione strepitosi

Io ho provato il menù degustazione innovazione e tradizione, con 5 portate. Davvero se venite in questo ristorante vale la pena provare un menù degustazione cosi avete la possibilità di provare diversi piatti di una cucina strepitosa. E il prezzo non è cosi alto come pensate.

Date un occhio nel sito ai diversi menù e piatti.

E' molto bella anche l'idea di sfruttare il menù degustazione per fare un bel regalo a un persona cara. Poi la cosa bella è che prima di iniziare a degustare gli ottimi piatti del menù, ti vengono portati dei piatti d'entrèe più pane e grissini fatti in casa, davvero buonissimi.

Veniamo al menù cosi vi faccio venire un pò di voglia.

Si parte con un astice al vapore con cous cous nero e vinaigrette al frutto della passione: accostamenti meravigliosi, astice morbidissimo.

Poi propongono la cappasanta in crosta di semi di canapa (e già qui tanta roba) con spuma di lime e guacamole.

Come primo c'è un bel risotto all'aglio orsino con bonito in fogli, risotto che si muove perchè questo pesce ha questa caratteristica (non è vivo tranquilli). Se non vi piace l'aglio come me, potete chiedere un cambio di piatto con un altro risotto: mi hanno portato quello con le ostriche davvero buono.

Come secondo invece hanno presentato l'evoluzione della costoletta di agnello farcita con tartufo nero e foie gras in crosta di pane e mandorle crostate, ragazzi davvero una bontà unica.

Ultimo il dolce! Sformatino di cioccolato bianco e frutto della passione per chiudere ALLA GRANDE!

Poi come pasticceria per il caffè ti portano una portata di pasticcini-cioccolatini piccoli ma eccezionali, come il mini cannoncino o il macaron rivisitato.

Da bere ho optato per un ottimo Ferrari Riserva, che è sempre una garanzia.

Devo essere sincera, ogni portata è stata straordinaria, ogni accostamento perfetto. E sono arrivata alla fine soddisfatta, sazia e con la voglia di tornarci e provare un altro menù. Complimenti, stella meritata!

Mi-informo

Location: via Ascanio Sforza 77, Milano, vicino al Naviglio grande.

Mezzi: o Metro verde fino a Romolo e poi qualche fermata di bus 90, oppure macchina con parcheggio aggressivo

Orari: tutti i giorni 19.30-22.30 esclusa la domenica

Prezzi: da ristorante stellato, la qualità si paga. Il menù degustazione che ho provato è costato 90 euro senza bevande.

Consiglio: andateci in famiglia o con una persona cara oppure per un festeggiamento particolare.

Se volete provare altri stellati a Milano, QUI la lista di quelli che ho provato!

Mivado e voi?

#mivado #ristorantistellatimilano #stellatimilano #dovemangiaremilano #ristorantiromanticimilano #pesce #carne #ristorantestellato #dovecenareamilano #cenaamilano #incoppia #romantico #naviglieportagenova

Mivado su Instagram

© 2018 Mivado - Ilaria Giacomello