• Ilaria Giacomello

Un weekend caliente a Siviglia: cosa vedere, mangiare e bere


Mivado a Siviglia!

In una parola: sorprendente. Una città ricca di storia, tradizioni, cultura, ritratti, scorci. Una città che emane calore e tanta passione.

Ecco tutti i consigli per un weekend, su cosa vedere, dove mangiare e bere.

Trasporti e alloggio

La cosa positiva di Siviglia è che si gira benissimo a piedi. Prendete l'appartamento o l'hotel in centro cosi riuscite a raggiungere ogni zona della città a piedi. Noi abbiamo trovato (su booking) un appartamento di fronte alla cattedrale, se cercate Santo Tomas, stupendo, vista bellissima, prezzo basso. Dall'aeroporto potete tranquillamente prendere un taxi che in 15minuti vi porta in centro città. Costo dai 20 ai 25 euro, quindi gestibile. Altrimenti c'è il bus sempre fuori dall'aeroporto. Costo del biglietto 4 euro.

Cosa vedere

Direi tutto! Ma rimanendo realistica ecco le cose più belle da vedere.

  • Il trio Cattedrale, torre della Giralda e Real Alcazar da fare. Ma da prenotare in anticipo online, perchè rischiate di fare file chilometriche soprattutto il weekend. Cattedrale maestosa, barocca, con la tomba di Cristoforo Colombo. Poi salite sulla Torre per ammirare Siviglia dall'alto, molto bella. Infine il Real Alcazar sono i palazzi reali con una mescolanza di stili edecorazioni, che vanno dall’islamico al neoclassico. Bellissimi davvero ma ancora più belli sono i giardini. Vale la visita. Per gli appassionati del Trono di Spade: al Real Alcazar hanno girato le scene di Dorn!!!! Che emozione!!! (non si era capito ma sono una super fan)

  • Plaza de Espana: non guardate foto e godetevela quando arrivate. Io sono rimasta davvero sorpresa. Decorata con mattoni, ceramiche e marmi colorati, la piazza ha un suo particolare simbolismo: la forma semicircolare richiama all’abbraccio della Spagna alle sue nuove colonie; le 58 panchine rappresentano tutte le province spagnole. Spesso qui ci sono artisti che ballano il flamenco.

  • Quartiere di Triana dall'altra parte del fiume, molto caratteristico. Qui potrete acquistare le ceramiche realizzate artigianalmente nei laboratori. Il lungofiume, invece, è un concentrato di bar e ristoranti alla moda che offrono, di sera, una buona occasione di intrattenimento. Qui lo spettacolo del tramonto visto da Calle Bastis è davvero unico.

  • La Casa di Pilato capolavoro dell’arte rinascimentale e forse ispirato alla casa di Ponzio Pilato a Gerusalemme.

  • Plaza de Toros con possibile visita interna quando non c'è la corrida. Da qui camminate lungo il fiume fino alla Torre del Oro, vecchia torre di avvistamento.

  • E per finire salite sopra al Metropol verso il tramonto per ammirare la città.

Mercati

Io amo la Spagna per i mercati interni. Qui a Siviglia vi consiglio il mercato coperto di Triana nel quale è possibile ammirare i resti delle civiltà araba e romana, molto caratteristico, troverete tanta gente del posto, poi il Mercado Lonja del Barranco, piu "fighetto" e moderno ma molto bello da vedere, pieno di banchetti dove mangiare e bere. Ultimo ma non per importanza il Mercado de Feria che ha conservato la sua struttura originale.

Flamenco

Siviglia è la patria del flamenco, non potete non vederlo. Sicuramente lo beccate per strada, nelle piazze o zone centrali. Se invece volete andare la sera provate a La Casa de La memoria o la Carboneria, se possibile prenotando prima.

Tapas y Cervezas

La miglior cosa da fare a Siviglia è bere birra Estrella o Cruzcampo (buonissima) e riempirsi di ottime tapas. Ci sono posti ovunque davvero. I quartieri migliori sono la zona dietro la Cattedrale, la zona di Triana lungo il fiume e la zona Alameda de Hercules piu a nord di Siviglia ma strapieno di locali! Ma ecco qualche piccolo consiglio per mangiare tapas

  • La Bartola, dove fanno ottime tapas

  • Taberna Coloniales dietro alla cattedrale, consigliate le crocchette di baccalà

  • Casa Robles per ingredienti di qualità

  • Bar Alfalfa, ottimo vino e crocchette di calamari squisite

  • Casa Morales, il mio preferito per l'atmosfera e le tapas, buonissime quelle con acciughe e quelle con jamon!

  • Casa Roman dove si taglia dell'ottimo jamon

  • Bar Triana, molto rustico ma tipico del quartiere Triana.

Se invece volete un buon ristorante vi consiglio: per la paella El Pimenton, per piatti tradizionali ma rivisitati El Pinton, per piatti piu moderni Mama Bistrot. Per un aperitivo in una terrazza con uno splendido panorama andate alla Terrazza el Mirador, all Hotel Dona Maria o hotel palacio alcazar. Bevete anche per me, mi manca gia!!!!!!!!!

Per ultimo andando a ritroso c'e la colazione: per dei dolci tipici andate alla Confiteria La campana, invece per una colazione piu tradizionale molto carino Salt e Sugar.

ADIOSSSSSS

MIvado e voi?

#mivado #siviglia #spagna #cosafareasiviglia #europa #cosavedereasiviglia #dovemangiareasiviglia #weekendasiviglia #viaggiosiviglia

Mivado su Instagram

© 2018 Mivado - Ilaria Giacomello